AttualitàUltime notizie

CARCERI MOLISANE SOVRAFFOLLATE E CARENTI NELLA PREVENZIONE DEI SUICIDI

All’interno degli istituti penitenziari molisani nel 66,7% dei casi mancano protocolli per la prevenzione del rischio suicidario

All’interno degli istituti penitenziari molisani nel 66,7% dei casi mancano protocolli per la prevenzione del rischio suicidario ed è particolarmente bassa la media delle ore settimanali di psicologi e psichiatri, rispettivamente.
È una fotografia a tinte fosche quella scattata ai tre carceri molisani nel Rapporto Eurispes 2023, elaborato sulla base dei dati del Ministero della Giustizia e Osservatorio Antigone.
In base ai numeri diffusi dal Ministero della Giustizia inoltre si evince che, alla data del 30 aprile 2023, i detenuti presenti nel carcere di Campobasso erano 121, di cui 28 stranieri, a fronte di una capienza regolamentare di 106. Anche nella struttura penitenziaria di Larino, a fronte di una capienza regolamentare di 119 detenuti, ne erano presenti 143, di cui 25 stranieri, mentre a Isernia erano 57 (19 gli stranieri), per una capienza regolamentare di 50.
Mostra tutto
Back to top button