Ray Ban Colorati

Il futuro pensato dai quattro designer sembra una dimensione immaginata da Philip K. Dick. In realtà, proprio come nei libri del geniale autore americano, il futuro è il presente alternativo che non (tutti) vediamo. Interprete versatile che ha saputo sfruttare una fisicità caratterizzata da un volto segnato e profondo, che certamente non passa inosservato. Da cattivo impenitente a spalla comica di Mr. Bean, dalla guerra in Vietnam all’amore per la Francia, una carriera segnata da ruoli diversissimi che hanno confermato di volta in volta la bravura di Willem Dafoe.

In attesa di soluzione altri due casi che prendono le mosse da altrettante fotografie. Quella che ritrae le figlie di Martin, soldato inglese caduto in battaglia in Abruzzo pochi giorni dopo aver aiutato una donna italiana a partorire due gemelle. Anche lui aveva due bambine che lo aspettavano in patria e don alla ragazza la loro foto: l ricordo del soldato che la nipote della donna ha conservato e che (pubblicata su molti giornali inglesi) conta possa farle incontrare le figlie di Martin.

La nazione che conta più marchi in classifica sono gli Stati Uniti (15, ma quasi tutti in calo tranne Coach, Tiffany e Polo Ralph Lauren). Segue l e la Francia con cinque, che chiude la lista con Saint Laurent al 39esimo posto. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti.

Unico film degno di nota 12 anni schiavo che rimane ancora per questa settimana in classifica, al nono posto, oltrepassando la soglia dei 4 milioni. Probabilmente bisogna aspettare ormai l’arrivo di Captain America The Winter Soldier per tornare a vedere grandi risultati.Box Office UsaIn America 300 cede invece il passo a Mr. Peabody e Sherman che supera così i 60 milioni di dollari.

Un delirante disegno che pone il protagonista di fronte alla necessità di compiere una scelta precisa e irreversibile, una scelta traumatica che gli (ri)apre gli occhi. Per Fincher la strada verso la realtà sperimenta sempre la violenza ed è segnata dal sangue, dalle ferite, dai lividi, quando non dalla morte. Amy e Nick sono come ogni altro personaggio di Fincher figli del loro tempo.

Il suo volto misterioso gli permette di far seguire diverse apparizioni in film d’autore, tra cui Quelque chose d’organique (1998), Rien sur Robert (1999) e il Pola X (1999) di Leos Carax. In Haut les coeurs! (2000) è il compagno della protagonista malata di cancro, una Karin Viard che aveva già spalleggiato in La nouvelle Eve Una rivelazione femminile (1999). L’interpretazione in Haut les coeurs gli vale una nomination ai César come miglior speranza giovanile.Il grande pubblico scopre tuttavia Laurent Lucas nel 2000, in Harry, un amico vero di Domink Moll.

Lascia un commento