Ray Ban Cats 1000

James Bond. C’è poco da dire, ma questo dignitoso nome rammenta un altrettanto dignitoso viso d’attore, quello di Sean Connery. Per lui vestire lo smoking, guidare Astor Martin e fumare di quando in quando nel ruolo di questo personaggio, ha significato solo una cosa: entrare nel Paradiso di quegli attori che diventano una leggenda.

Un altro mondo è la storia di un rapporto fra un ragazzo italiano e un bambino di colore kenyota. Una storia che nasce dal romanzo di Carla Vangelista, che devo davvero ringraziare per avermi permesso di esplorare e di raccontare l’Africa, ma anche di interpretare un ruolo che non di frequente mi capita di poter leggere su una sceneggiatura. Personalmente, non mi sento né un regista né un attore.

There was a five day battle in Rastan. And the army has made it very clear this is a town that had a certain number of army detectors. They went produced a video a few weeks ago that said that they had defected from the army and they were going to protect the people of Rastan..

Presidente della Plan B Entertainment, per cui supervisiona un’ampia gamma di progetti cinematografici.Attualmente, sta producendo Eat, Pray, Love, basato sul fortunato bestseller Mangia, prega, ama. Una donna cerca la felicità, che vede come protagonisti Julia Roberts, Javier Bardem e Richard Jenkins per la regia di Ryan Murphy. Inoltre, ha prodotto gli imminenti titoli della Plan B The Private Lives of Pippa Lee, diretto da Rebecca Miller e interpretato da Robin Wright Penn, Alan Arkin, Keanu Reeves e Blake Lively; e The Tree of Life, con Brad Pitt e Sean Penn per la regia di Terrence Malick.Recentemente, ha prodotto l’acclamato dramma L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford (The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford) di Andrew Dominik, che vedeva la presenza di Brad Pitt e Casey Affleck.

Ma davvero l’unico patrimonio culturale trasmettibile alle generazioni future sono le pensioni? Evidentemente no e il film prova ad assegnare a ogni cosa il giusto peso, una forza spirituale e un’onda che ‘bagna’ anche la Chiesa e il desiderio di amore dei suoi ministri. L’epopea sgangherata del duo scioperato, alle prese col ‘debito pubblico’ accumulato dai padri, coi genitori detentori di ‘ricchezza’ mobiliare o immobiliare e coi trasferimenti intra familiari, per la prima volta non sembra derivare da operazioni comiche radicate nei tempi e nei ritmi degli sketch televisivi ma provenire da una poetica cinematografica e da precisi filoni della commedia all’italiana. L’attualizzazione socio antropologica del soggetto si appoggia finalmente su un testo scritto per l’occasione e uno sviluppo narrativo più volte affrancato dalla vis comica dei protagonisti.

Lascia un commento